fbpx

Anche quest’anno la Sindrome di Williams sarà rappresentata al Giffoni Film Festival, con un gruppo di giurati che seguirà la manifestazione, esprimerà giudizi sui film visti e trascorrerà una decina di giorni in autonomia in un appartamento del posto.

Il gruppo di ragazzi, che come da progetto si è formato tre anni fa, è composto da cinque baldi adolescenti e tardo adolescenti che provengono da varie parti d’Italia.

Quest’anno la sezione riservata è la +16, con un salto rispetto agli anni scorsi, quando la fascia di età era +13. Di conseguenza anche i film in visione saranno più sfidanti. Vedremo cosa riusciranno a fare i nostri giurati, anche se qualcuno ha già cominciato a mettere le mani avanti (“Niente film di paura quest’anno!!! Mi fanno impressione!!!).

Nel corso degli anni il progetto ha acquisito sempre maggiore valenza. I ragazzi vivono dall’anno scorso in un appartamento, seguiti nelle attività quotidiane da due figure professionali specializzate (la Drssa Carolina Riccardi e il Dr Luigi Criscitiello) che li accompagnano e supportano nel loro “mestiere”.

Quelli che vengono da più lontano sono stati spinti ad essere più autonomi e prendono il treno da soli per raggiungere Salerno, dove sono accolti da alcuni soci dell’Associazione che provvedono poi al loro trasferimento a Giffoni. Anche questo è un piccolo passo che fa acquisire ai ragazzi maggiore sicurezza.

Il progetto prevede un contributo da parte delle famiglie, per coprire parte dei costi globali.

Con questa esperienza il gruppo attuale finisce il suo percorso triennale; nel corso del prossimo inverno verrà fatto il bando per la ricerca dei componenti il nuovo gruppo, se rimarranno le premesse attuali di possibilità di reiterazione dell’esperienza. La cosa più difficile, in questo momento, è trovare un alloggio per i ragazzi.

Per poter accedere al Giffoni Film Festival occorrono alcuni pre-requisiti che saranno specificati nel bando.

Per ora un grande in bocca al lupo ai ragazzi che partiranno il prossimo 19 luglio, per vivere ancora una volta questa bellissima esperienza nella cittadina di Giffoni.

A questo link qualche informazione sul festival e sul programma