fbpx

Interessantissimo articolo, apparso recentemente sulla Rivista Italiana delle Malattie Rare a cura della Dott.sa Rosalia Da Riol del Centro di Coordinamento MR del Friuli Venezia Giulia sulla transizione età pediatrica/età adulta per le persone con Sindrome di Williams.

La Transitional Care è importante al fine di garantire la continuità della presa in carico e l’appropriatezza delle cure, minimizzando lo stress emotivo di pazienti e famigliari; inoltre, aumentando la compliance terapeutica e diminuendo il tasso di complicanze, riduce il costo economico e sociale delle cure a lungo termine.

Si auspica quindi che, anche in tempi di ristrettezze finanziarie, rimanga alta l’attenzione verso interventi di salute pubblica mirati alla strutturazione e gestione di percorsi di Transitional Care per la Sindrome di Williams e altre malattie rare croniche e disabilitanti, nella consapevolezza che “tutelare lo stato di salute della popolazione migliorando le performance del sistema può portare a una maggiore sostenibilità e crescita economica in futuro